Menu Chiudi

Arcadia nasce dalla passione per le api di Michele Mancini e due suoi amici, Daniele Mattera Lombardi e Clino Penge che nel 2015 decidono di costituirsi in associazione. Arcadia da subito riscuote consensi ed adesioni, nell’anno 2016 è partner di vari progetti tra i quali “Fiori d’azzurro”  un progetto del ” TELEFONO AZZURRO ” per una raccolta fondi. E’ partner nel 2017 dell’ass. Airone” per un un progetto contro la  ” Violenza di Genere”. Organizza il primo corso per Apicoltori nel 2018 in collaborazione con l’associazione “Anteas Sessasolidale”. Nello stesso anno, in un’ottica di ulteriore crescita e rafforzamento dell’associazione il sig. Mancini propone alla presidenza di Arcadia il sig. Domenico Cerrito, apicoltore di lunga data.

La nuova sinergia creatasi tra i due mette in condizioni Associazione Arcadia di crescere in maniera esponenziale.
Arcadia nel solo 2019 organizza un corso di ” Idoneità per la manipolazione dei prodotti Alimentari “; è partner con l’associazione ” Siamo tutti uno” per un progetto sulla prevenzione medica;  organizza il secondo Corso per Apicoltori nell’area del Basso Lazio e Alto Casertano, concorda forme di collaborazione con il gruppo Apistico Volape, assume la gestione dell’Apiario di biomonitoraggio presso il Real sito di Carditello inserito in un progetto bio ecologico,  organizza a Cellole un progetto apistico con l’Istituto Comprensivo  SERAO – FERMI  ” La scuola ed il fantastico mondo delle api”, stipula un partenariato con l’Ente Parco dell’area vulcanica di Roccamonfina – Foce del Garigliano, con lo stesso concorda un progetto ” Passaggio a Nord – Ovest “alla riscoperta degli antichi sentieri e per l’Ente Parco, assume l’impegno di gestire l’Info Point sull’area del Roccamonfina, entra in partenariato con l’Ente Parco dei Monti Aurunci ed in collaborazione con lo stesso organizza il progetto “………sulle Orme dei Giganti ” , diventa partner dell’ L’Ente Parco Riviera di Ulisse col quale propone un progetto formativo ” l’antico mestiere dell’apicoltura caratterizzato dall’acronimo ” C.I.R.C.E “. Avvia simultaneamente due Corsi per Apicoltori rispettivamente a Castelforte con l’Associazione ” Vescia” presieduta da Angelo Veglia e anche in collaborazione con l’Azienda Apistica Grossi a San Giorgio. Crea una cordata di consociate. Arcadia capofila ;  Ass.Vescia;                     Ass. M.C.solidale e  Associazione Felix  già operativa nell’alto  casertano ;. Arcadia e sue consociate avviano un progetto
sull’Isola di Ponza  ” Le Api di Circe”. Il progetto propone il ripopolamento dell’isola di Ponza con l’ape ligustica completamente scomparsa e la sua riproduzione in purezza. Da avvio alla costituzione di una commissione scientifica per la ricerca e l’analisi del fenomeno CCD (Colony Collapser Disaster) con due università. Organizza Corsi e seminari per apicoltori; giornate formative, acquisti di gruppo, gestisce un allevamento di regine per scopi scientifici e detiene apiari utilizzati e da utilizzare come stazioni sentinella e monitoraggio ambientale. Coordina un gruppo di volontari per rimozione e recupero sciami, offre agli associati movimentazioni censimenti e iscrizioni in banca dati apistica –  BdR Campania BdN Nazionale, offre uno sportello tecnico consultivo Multifunzionale: (Tecnico; Pratico; Funzionale; Propositivo; Attuativo; Tributario; Legale ; Assistenziale). Attualmente l’associazione è impegnata nella realizzazione di  svariate convenzioni, non ultima quella  con l’azienda B-secure per l’acquisto di GPS tracker-antifurti per alveari ecc… Associazione Arcadia è semplicemente una realtà ben strutturata sul territorio, consolidata ed in continua crescita. Questo perchè è capace di dare risposte significative a tutti gli apicoltori, piccoli, medi e grandi che a Lei si rivolgono e che  credono nell’idea associativa che propone.

 

La nuova sinergia creatasi tra i due mette in condizioni Associazione Arcadia di crescere in maniera esponenziale.
Arcadia nel solo 2019 organizza un corso di ” Idoneità per la manipolazione dei prodotti Alimentari “; è partner con l’associazione ” Siamo tutti uno” per un progetto sulla prevenzione medica;  organizza il secondo Corso per Apicoltori nell’area del Basso Lazio e Alto Casertano, concorda forme di collaborazione con il gruppo Apistico Volape, assume la gestione dell’Apiario di biomonitoraggio presso il Real sito di Carditello inserito in un progetto bio ecologico,  organizza a Cellole un progetto apistico con l’Istituto Comprensivo  SERAO – FERMI  ” La scuola ed il fantastico mondo delle api”, stipula un partenariato con l’Ente Parco dell’area vulcanica di Roccamonfina – Foce del Garigliano, con lo stesso concorda un progetto ” Passaggio a Nord – Ovest “alla riscoperta degli antichi sentieri e per l’Ente Parco, assume l’impegno di gestire l’Info Point sull’area del Roccamonfina, entra in partenariato con l’Ente Parco dei Monti Aurunci ed in collaborazione con lo stesso organizza il progetto “………sulle Orme dei Giganti ” , diventa partner dell’ L’Ente Parco Riviera di Ulisse col quale propone un progetto formativo ” l’antico mestiere dell’apicoltura caratterizzato dall’acronimo ” C.I.R.C.E “. Avvia simultaneamente due Corsi per Apicoltori rispettivamente a Castelforte con l’Associazione ” Vescia” presieduta da Angelo Veglia e anche in collaborazione con l’Azienda Apistica Grossi a San Giorgio. Crea una cordata di consociate. Arcadia capofila ;  Ass.Vescia;                     Ass. M.C.solidale e  Associazione Felix  già operativa nell’alto  casertano ;. Arcadia e sue consociate avviano un progetto
Logo_Arcadia
sull’Isola di Ponza  ” Le Api di Circe”. Il progetto propone il ripopolamento dell’isola di Ponza con l’ape ligustica completamente scomparsa e la sua riproduzione in purezza. Da avvio alla costituzione di una commissione scientifica per la ricerca e l’analisi del fenomeno CCD (Colony Collapser Disaster) con due università. Organizza Corsi e seminari per apicoltori; giornate formative, acquisti di gruppo, gestisce un allevamento di regine per scopi scientifici e detiene apiari utilizzati e da utilizzare come stazioni sentinella e monitoraggio ambientale. Coordina un gruppo di volontari per rimozione e recupero sciami, offre agli associati movimentazioni censimenti e iscrizioni in banca dati apistica –  BdR Campania BdN Nazionale, offre uno sportello tecnico consultivo Multifunzionale: (Tecnico; Pratico; Funzionale; Propositivo; Attuativo; Tributario; Legale ; Assistenziale). Attualmente l’associazione è impegnata nella realizzazione di  svariate convenzioni, non ultima quella  con l’azienda B-secure per l’acquisto di GPS tracker-antifurti per alveari ecc… Associazione Arcadia è semplicemente una realtà ben strutturata sul territorio, consolidata ed in continua crescita. Questo perchè è capace di dare risposte significative a tutti gli apicoltori, piccoli, medi e grandi che a Lei si rivolgono e che  credono nell’idea associativa che propone.