Menu Chiudi

Lavori in apiario nel mese di Maggio

Maggio è il mese dei fiori per antonomasia.

Le fioriture sono abbondanti e copiose, e per le api il travaglio è frenetico.   Attenzione al melario: prima che sia completamente pieno aggiungerne uno nuovo subito sopra il nido, ossia sotto quello messo per primo.
Appena opercolato, occorre smielare il miele di robinia affinché non vi si aggiunga nettare di altri fiori.
I telaini non opercolati, invece, non vanno smielati, ma riuniti in uno o più melari e dati ancora in custodia a una o più famiglie forti, per essere smielati dopo l’opercolatura.

E’ bene controllare gli sciami e sostituire le regine vecchie o difettose, e, sempre se necessario, nutrire con sciroppo in caso di condizioni meteorologiche avverse.

Fiorisce l’acacia, il tamerice, il pitosporo, il cisto, il tarassaco, la lupinella, il timo, la facelia.